Il giardino

Il giardino

Il nostro B&B e la casa di vacanza sono immersi in un giardino di circa 2000 mq. E’ una parte di quello che un tempo era un vasto vivaio coltivato fin dai prima anni 30 dalla famiglia  di orticoltori fittavoli Colombo Piloni,  pioniera del florovivaismo del Verbano. Dalle pubblicità dell’epoca è evidente che l’azienda Antonio Colombo Piloni era specializzata in conifere, rododendri, camelie ed azalee.

Tra le azalee divennero famose in tutta Italia le loro varietà tardive con fioritura a giugno La Perla del Verbano e La stella del Verbano.

La perla del Verbano

Quando acquistammo il terreno nel 1984, l’azienda floricola aveva appena cessato la sua più che decennale attività e noi trovammo un giardino che letteralmente era  una giungla di fiori di piante di ogni specie che crescevano naturalmente ovunque. Ad ogni stagione c’era la meraviglia della scoperta di una nuova pianta o nuovo fiore. Sotto alle chiome di rare specie di conifere come, lo Pseudolarix amabilis, la Cunnighamia lanceaolata, le Cryttomerie japonica  filfera e globosa, Cedri dell’Himalaya e abeti argentati, c’era un sottobosco di tantissime varietà di camelie, sia primaverili che invernali, rododentri, azalee indica, japonica e mollis di tanti colori.

 

Pieris, Kalmie e poi ancora aceri del Giappone e alcune varietà di magnolie tra cui Magnolia Kobus e macrophylla. Un’altra rarità botanica è rappresentata dall’Idesia polycarpa che con la miriade di bacche rosse colora il giardino d’inverno anche quando è sotto la neve.

 

Fino ad oggi abbiamo cercato di preservare la ricchezza botanica del giardino e lo stile un po’ naturale e disordinato. In particolare nostro figlio Francesco, nato con una passione sviscerata per le piante alimentata dal nostro giardino ‘foresta’ che lo ha fatto sognare fin da quando era bambino, nelle pause degli studi di master in ‘Foreste tropicali’ , si occupa del giardino e vi ha introdotto numerosissime nuove specie, anche subtropicali di acclimatazione.

Francesco in una ‘rain forest’ in Ecuador

Una parte del giardino si sta trasformando quindi in giardino mediterraneo, su un grande muro di ciottoli di fiume sta nascendo un ‘Wall garden’, sono state introdotte circa 40 antiche varietà di Camelie japonica e sasangua, circa 20 verietà di rose e le nuove piantumazioni sembrano non finire mai. Chi ha la passione della botanica può scambiare piante o acquistarne qualcuna dalla collezione in vaso di Francesco.

 

 

 

 

Richiesta informazioni

Indirizzo

Vicolo alla Fonderia n.6
28921 Verbania (VB)
Italia - Piemonte
info@lacasaccia.it

Tel. +39 0323 404039

Cel. +39 347 3912336

Contatti







La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Follow us